Vibrazioni e rumorosità contenuti

 
Durante un terremoto si possono percepire due diversi tipi di vibrazione: una scossa e un'onda. La prima vibrazione è generalmente percepita vicino all'epicentro e si verifica con movimenti verticali mentre la seconda è fatta di movimenti orizzontali con la tipica sensazione di essere su una barca, sull'oceano, nel mezzo della tempesta.
Queste immagini drammatiche sono solo un esempio amplificato dello stress che le macchine non ben bilanciate potrebbero avere sui loro componenti principali e sulle strutture di produzione a cui sono collegate. Ci forniscono un eccellente punto di partenza per riflettere sull'importanza del controllo delle vibrazioni nelle apparecchiature industriali. E non si tratta solo di prevenire danni alle strutture ma anche ai dispositivi stessi: infatti, una macchina che produce molte vibrazioni, sollecita eccessivamente i propri componenti interni che, lavorando ad alte pressioni, potrebbero facilmente rompersi o consumarsi più rapidamente. Inutile dire che ciò aumenterebbe i costi di manutenzione e influirebbe pesantemente sulla durata della macchina.
FBF Italia, produce omogeneizzatori e alta pressione p.d. pompe ed è sempre stato consapevole dell'impatto che le vibrazioni possono avere sulle macchine. Ridurre le vibrazioni è importante per noi e puoi persino testare il risultato del nostro lavoro posizionando oggetti instabili come monete, sigarette elettroniche e altro sull'omogeneizzatore mentre lavori ad alta pressione. Nessuno di questi oggetti perderà mai l'equilibrio e cadrà. Il risultato è enorme: meno manutenzione, meno rischi di guasti, meno tempi di inattività e, naturalmente, minori costi operativi.
 
 
This site uses cookies. By continuing to browse the site, you are agreeing to our use of cookies.